TRE MOTIVI PER… LEGGERE ONOREVOLE PROPOSTA

TRE MOTIVI PER… LEGGERE ONOREVOLE PROPOSTA

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

Ritorna la nostra Alice con i suoi…

TRE MOTIVI PER…

Oggi ci spiegherà perchè leggere ONOREVOLE PROPOSTA di Laura Nottari

E vi ritroverete a leggerlo senza nemmeno esservene accorti 😉

Cari readers ritorna la rubrica in collaborazione con la Dri Editore 

‘Tre motivi per …’

Oggi vi mostro tre motivi per cui dovreste leggere ’Onorevole proposta’ di Laura Nottari.

PRIMO

Ami i romanzi storici in cui la protagonista non è la solita dama del Ton  ma una tipina tosta dai valori veri? Allora non puoi non conoscere Bianca. Una donna combattiva e spavalda che ti coinvolgerà nella sua vita travagliata capitolo per capitolo. 

“Perché una donna sola al mondo e senza un posto ben preciso nel suo ingranaggio , con un ragazzino a cui pensare e un secondo in arrivo , non può certo perdere tempo a crogiolarsi nel dolore dei propri errori.
No, può solo guardare dritto davanti a sé “

SECONDO

Ti coinvolge e incuriosisce vedere come un uomo benestante di quell’epoca e dal carattere austero, programmatore e diligente possa cedere all’amore? Quello vero e inaspettato? Allora leggi ‘Onorevole Proposta’

Jeremy d’Ambray,  il protagonista maschile,  ti farà viaggiare tra i suoi pensieri e le sue nuove sensazioni riguardo i sentimenti che stanno nascendo dentro di lui.

“ Perché lui era bravo a progettare e prevedere. Si era accorto presto però che nella funzione c’era un ‘incognita , un valore non calcolabile a priori,impossibile da prevedere, ma che ne predeterminava il risultato .
Quella X, l’ignoto , era Bianca Noyer. ”

TERZO

Adori immergerti tra i luoghi e i paesaggi del periodo ottocentesco? Allora non puoi perdere le incantevoli e minuziose descrizioni di Laura Nottari. Con il suo ‘Onorevole proposta’, ti sembrerà di essere proprio lì con i protagonisti. ’.

“ Eppure lei si trovava proprio lì , nel lusso . Era al caldo, al riparo dal freddo dell’inverno , in una villa di tre piani color menta.
Una casa con un grande giardino curato , un patio colonnato che le girava intorno e una veranda immensa . Quella ricchezza era così evidente che la testa le vorticava.
Da quando si era ripresa , non aveva fatto altro che osservare sbalordita il mobilio; il letto a baldacchino , la stufa di ghisa accesa , il tappeto orientale che proteggeva un lucidissimo pavimento di legno. Aveva provato a contare i cuscini sul divano e quelli posti sulla seduta dalla finestra , ma ogni volta veniva distratta dai loro ricami. In un angolo c’era una toeletta così bella che non vedevo l’ora di specchiarsi . Scommise che ,seduta là a spazzolarsi i capelli , si sarebbe sentita una dama. ”

💖

Spero che i miei ‘Tre motivi per …’ vi abbiano conviti cari lettori! Alla prossima !!!!

❤

Torna alla Home | Torna al Blog


Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

×
×

Carrello